Corso CasaClima a Pescara

Corso CasaClima a Pescara

Orientamento degli ambienti, disposizione delle aperture, isolamento dell’involucro, ponti  termici. Di questo ed altro si è parlato al corso base  CasaClima  per progettisti tenutosi a Pescara l’1 e il 2 luglio scorso e al quale ho avuto la fortuna di partecipare.


CasaClima è un‘ ente pubblico a gestione privata che nasce dall’ufficio Aria e Rumore della Provincia autonoma di Bolzano, è il primo ente ad introdurre la certificazione energetica degli edifici con sigillo di qualità, cioè fatto con criteri di garanzia totale.  Innanzitutto  CasaClima si pone come organo certificatore esterno all’impresa che esegue i lavori, cosa che dovrebbe essere la regola, ma invece la legislazione italiana permette di eseguire la certificazione energetica allo stesso tecnico interno all’impresa, o ad essa indirettamente collegato, è ovvio che in queste condizioni tutti gli edifici sono certificati in “classe A”. Poi la realtà viene fuori, solo abitando la casa ci si accorge che i consumi sono superiori a quelli certificati.

CasaClima

analizza il progetto e i sistemi costruttivi adottati, entra nel cantiere fotografa e controlla che tutte le opere vengano realizzate secondo la regola dell’ arte, poi esegue un esame finale con termografie e Blower Door Test  verifica i dati ottenuti  e solo allora rilascia la certificazione energetica e la relativa classe di consumo  con la targhetta da apporre all’esterno dell’edificio. Le cose stanno cambiando, molti acquirenti prima di firmare il contratto di acquisto di una casa, chiedono la consulenza esterna di un tecnico che verifichi e controlli la certificazione energetica rilasciata dal costruttore, nel nord Italia anche le agenzie immobiliari espongono sugli annunci di vendita anche la classe di consumo degli edifici. E’ finita l’era dell’energia a basso costo, dove bastava premere un pulsante per modificare il clima interno della casa, oggi con un minimo investimento iniziale (recuperabile in cinque anni) si possono adottare dei sistemi costruttivi che garantiscono il comfort climatico e acustico con un consumo energetico quasi pari a zero. L’energia sarà sempre di più una merce rara e costosa, se questo è il futuro già da ora quando acquistiamo o costruiamo una casa preoccupiamoci soprattutto  di quanto consumi, esattamente come facciamo, da sempre, quando acquistiamo un’automobile!

Nella provincia di Bolzano il protocollo CasaClima è legge

tutti gli edifici di nuova costruzione devono essere obbligatoriamente certificati in CasaClima classe B.
Tutta l’attività di formazione dell’agenzia CasaClima per i progettisti è di fondamentale importanza, perche sono proprio loro che decidono, pianificano e realizzano fatti che interesseranno più di una generazione.
I buoni esempi per un futuro migliore ci sono, iniziamo a seguirli.

Questa voce è stata pubblicata in bioarchitettura, case in legno, Science. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *